Incontri Extra tra vecchi amici

Incontri extra, una sera in vacanza con un amico di scuola

Il mio viaggio al mare della settimana scorsa è stata una pausa meritata, che mi sono concessa dopo aver lavorato molto intensamente sui miei progetti!

Ho organizzato una settimana di mare proprio per staccare e per ricaricare le batterie del mio corpo che erano completamente esaurite, al punto che non avevo più voglia di fare nulla.Anche le semplici serate con amici, insieme al mio compagno erano diventate vuote.Non riuscivo più ad avere stimoli.

Ecco che finalmente è arrivato il giorno della partenza, siamo andati in aereoporto e subito ho sentitto che qualcosa stava cambiando.Finalmente mi potevo dedicare al mio benessere e alla mia vita di coppia.

Durante il viaggio la mia mente ha iniziato a vagare, sognando momenti intimi che potessero riportare energia ed estasi.

Appena sbarcati a Las Palmas, ci siamo subito trovati in un’atmosfera molto rilassante, completamente diversa dda quella cha avevamo lasciato in Italia.

Siamo arrivati in hotel, e mentre facevamo il check in, sono andata a fare un giro nella hall per rendermi conto del mio posto. Ammiravo ila mia “casa” per i prossimi sette giorni, quando mi sento chiamare, ma non capisco, non è la voce del mio compagno, chi sarà che mi conosce?Quì a Las Palmas, appena arrivata?

Mi giro e vedo un mio vecchio compagno di scuola, con la sua famglia, anche lui appena arrivato.Sale l’ adrenalina, non lo vedo da anni!Era il mio amore nascosto, e dopo tanto, quì insieme, con le nostre vite!

Subito ci abbracciamo e sento una sensazione molto strana, che mi assale. Il suo contatto sembra riportarmi indietro nel tempo, quando per me era il mio “lui”, che sognavo in ogni momento.

Sembra che anche la sua reazione sia particolare!

Mi presenta alla sua famiglia, una bella moglie con due figlie molto carine ed educate!In quel momento arriva il mio uomo e lo presento.

Si crea subito un bel feeling e ci organizziamo per passare un pò di tempo insieme.Ci lasciamo dandoci appuntamento per la sera stessa a cena.

La serata scorre molto piacevolmente, i nostri sguardi si incrociano molto spesso, le nostre occhiate diventano magnetiche.Mentre passeggiamo i nostri corpi si sfiorano e sembrano scariche elettrice di piacere.La cosa ci piace molto.Ma iniziano a balenare dubbi e paure!Lui è sposato, io sono in una relazione stabile con un uomo!Ma nella mente affiora sempre più la voglia di scoprire fino a che punto è una sensazione di rivincita o di semplice piacere.

La voglia di tradire, inizia a fare breccia nella mia mente.

I giorni passano, ed una sera, dopo essere rimasti in camera, per la stanchezza, decido di andare a fare un giro.Il mio lui non vuole venire, è stanco e vuole riposarsi.Allora prendo la porta ed esco.

Arrivo sul lungomare, e mentre mando un mess, lo vedo seduto a guardare il mare, mentre fuma.

Mi avvicino e subito scatta qualcosa!Non abbiamo bisogno di parlare, quasi come automi, con il osrriso stampato sulle labbra, andiamo in spiaggia, e emntre parliamo e camminiamo, arriviamo in una caletta riparata.

Non c’è bisogno di fare nulla, i nostri corpi e le nostre menti si uniscono in un corpo solo.Il trasporto  e l’eccitazione che ci invadono sono palpabili.I baci, le carezze, il toccarsi è come se fosse tutto di una normalità mai sentita.

In un batter d’occhio ci troviamo nudi sulla sabbia, con le stelle ed il cielo blu notte che ci fà da contorno!

I nostri corpi si uniscono, si entrano dentro, si fondono.Il piacere è unico, celestiale,Nessuno dei due vuole staccarsi dalla sensazione di estasi che stà vivendo.

L’amore è talmente pieno ed intenso, che tutti e due sappiamo che da quel momento non sarà più la stessa cosa per le nostre vite.

 

 

Post Author: Manola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *