Amo i piedi e mi eccitano fino a farmi venire

Amo i piedi delle donne, fonte di estasi ed eccitazione

 

Amo i piedi delle donne, che sono la mia sola ed unica passione che mi permette di vivere un tipo di rapporto veramente unico: non posso fare a meno di pensare a questa parte del corpo femminile ed adoro alla follia poter giocare con questa zona molto erogena delle donne.

 

I piedini che mi piacciono

Non amo tutti i piedi femminili: posso subito dirvi che quelli rugosi e coi calli non riescono nell’impresa di farmi eccitare al massimo.Amo i piedi delle donne

Al contrario, invece, adoro i piedi di tutte le donne, adulte e mie coetanee, che sono ben curati e soprattutto soffici e privi di ogni imperfezione.

Che siano piccini oppure normali poco importa: un bel piede per me è quello che riesce a farmi eccitare non appena lo vedo e che possiede delle caratteristiche che sono semplici proprio come quelle di cui vi ho parlato.

 

Cosa mi piace fare coi piedi

Amo talmente tanto i piedi delle donne che, al solo pensiero, provo delle vere e proprie erezioni che riescono a farmi venire nelle mutande.

Vi dico anche che quando le donne iniziano col togliersi le scarpe e le calze e stanno scalze, per me è come se l’eccitazione stesse arrivando al massimo livello: non mi importa molto di scopare sempre come se non ci fosse un domani, visto che amo alla follia vedere una donna scalza che gioca coi suoi piedini.

Come prima cosa mi piace sentirli tra le mie mani e ammirarli,soprattutto la pianta dello stesso piede: questa particolare zona è quella che preferisco visto che riesce ad essere la più sensibile e soprattutto quella dove concentro maggiormente la pressione delle mani per far provare alla donna un piacere unico.

Amo anche odorare i piedi delle donne, soprattutto dopo che questi escono da un buon bagno caldo e sopra ancora profumati: ovviamente non mi limito solo a queste piccole pratica, visto che mi piace da impazzire assaggiare i piedini delle donne, leccandoli sia sulla pianta che nel dorso.

Mi eccita da impazzire inoltre vedere che la donna approva questo genere di pratica e che la invoglia in maniera unica: se poi con l’altro mi sfiora l’uccello per me è come se stessi facendo una maratona di sesso infinita.

Pensate solo che con ogni mia partner mi dedico inizialmente ai suoi piedi per poi passare a tutte le altre zone del corpo, visto che proprio le leve inferiori, se perfette, riescono a farmi provare questo particolare tipo di eccitazione che adoro vivere in prima persona e che riesce a farmi provare un vero e proprio orgasmo praticamente esplosivo che dimentico difficilmente, così come non mi scordo della bellezza dei piedi della donna con la quale decido di stare e con la quale gioco e coccolo i suoi piedini.

Post Author: Manola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *